SciaccaNotizie

Atrio inferiore del Comune chiuso alle compagnie teatrali: è polemica

Il Municipio precisa che non esistono questioni connesse all'agibilità, i problemi saranno risolti in breve tempo

Il Comune di Sciacca

Atrio del palazzo municipale aperto per Dolce e Gabbana ma chiuso alle compagnie teatrali locali? E' polemica.

Nella giornata di ieri non si è parlato di altro a Sciacca, dove, appunto, alcune compagnie che avrebbero dovuto realizzare degli spettacoli all'interno dell’atrio inferiore del Palazzo Municipale si sono sentiti rispondere che l'area non era agibile.

"In realtà l'atrio è agibile - precisano adesso dal Comune -. La commissione comunale vigilanza pubblici spettacoli, riunita stamattina (ieri ndr) per rilasciare il previsto parere sull’utilizzo del sito per pubblici eventi teatrali, culturali e di spettacolo, in sede di sopralluogo ha evidenziato solo questa mattina (ieri mattina ndr) una criticità che attiene a dispositivi di sicurezza e che avrebbe comportato delle limitazioni allo spettacolo. Siamo già al lavoro per superarla e per approntare quanto richiesto. Le prescrizioni della Commissione hanno purtroppo comportato la necessità di rinviare lo spettacolo teatrale previsto. La commissione verrà riconvocata per il 14 agosto".

Quindi nessun limite strutturale, ma qualcosa di verosimilmente risolvibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento