SciaccaNotizie

Carnevale, tutto pronto per le "Maschere speciali" a San Michele

Ripartono i cortei mascherati, con due eventi collaterali. L'appuntamento è in piazza Gerardo Noceto, giovedì 23 febbraio dalle 16 alle 19. Prevista apertura straordinaria del museo di contrada Perriera

Uno dei carri allegorici del Carnevale di Sciacca

Conclusi, lo scorso fine settimana, i primi due giorni di festa, si prepara il secondo momento del Carnevale di Sciacca. Si arriverà alla ripresa dei cortei mascherati, con due eventi collaterali. Il primo è previsto giovedì prossimo 23 febbraio con “Maschere Speciali a San Michele”. L’appuntamento è in piazza Gerardo Noceto, dalle 16 alle 19. 

“Obiettivo principale dell’iniziativa – dicono gli assessori David Emmi e Salvatore Monte – è l’integrazione sociale, la partecipazione attiva di tutti, nessuno escluso. In piazza Noceto assisteremo a uno spettacolo con musica e balli che avrà per protagonisti dei ragazzi speciali, con diverse abilità. Ci saranno anche i ragazzi del gruppo mascherato del Peppe Nappa e momenti di degustazione, con spremute d’arance e panini con salsiccia”.   

L’evento è organizzato dagli assessorati alle Politiche Sociali e allo Spettacolo, con la collaborazione della Casa di Cura “Santa Maria del Giglio” di Sciacca e la partecipazione di diversi enti e associazioni di volontariato impegnate nel sociale: Crescere Insieme, Agape, Orchidea, Istituto Walden, comunità “Il Giglio” di Mazara del Vallo, Avis, CittadinanzAttiva, il comitato di Sciacca della Croce Rossa Italiana, Universo Donna/Laboratorio dei Sogni, comitato di quartiere di San Michele e l’ufficio UO S6 10 Agrometeorologia - servizi innovativi e ricerca in agricoltura dell’Assessorato regionale Agricoltura. Le sfilate dei gruppi mascherati e dei carri allegorici, posizionati al viale della Vittoria, riprenderanno sabato prossimo 25 febbraio e proseguiranno fino a martedì 28 febbraio, per quattro giorni consecutivi.

Inoltre, è prevista l'apertura straordinaria del Museo del Carnevale di contrada Perriera. Si potrà visitare dal 23 al 28 febbraio, dalle 8,30 alle 13,30. 

“Sebbene in attesa del bando per la gestione della struttura, rinnovata al suo interno – dice l’assessore Monte  – mi sono attivato per garantire la fruizione del Museo del Carnevale durante la manifestazione. Ciò sarà possibile grazie alla sinergia con lo sportello informativo del Servizio Turistico Regionale n. 9 di Agrigento, diretto dal dirigente Giuseppe Cigna, con cui abbiamo stipulato un protocollo d’intesa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento