SciaccaNotizie

Caso terme, la Cgil scrive ad Armao: "Serve chiarezza"

Una lunga lettera dove viene chiesta trasparenza e lumi sul prossimo bando

Caso terme”, la Cgil scrive una lunga lettere all’assessore regionale all’economica Gaetano Armao. "Caro Assessore, tra 3 mesi sarà passato 1 anno dalla firma del protocollo con il quale la  Regione (Governo Crocetta)  cedeva al  Comune di Sciacca parte dei beni delle Terme. Noi siamo tra quelli che non hanno mai nutrito grandi aspettative sulla possibilità del Comune di Sciacca  di far compiere all’intera questione passi in avanti significativi. Per mesi abbiamo inseguito questa questione della 'consistenza', adesso, apprendiamo dalla stampa, che questa partita si è chiusa e che il Comune ha consegnato il tutto. Adesso quanti mesi occorreranno per avere il “bando”? E questo benedetto bando dovrà farlo il Comune o la Regione? Ma non si può andare avanti cosi, quante altre stagioni intendiamo perdere? Per noi, è evidente, che occorre far presto e che il ‘miglior partner’ è quello che offre maggior garanzie circa la capacità di gestione e l’”occupabilità” delle persone: queste questioni non secondarie, riteniamo debbano essere inserite e sottolineate nel Bando ai fini della  qualificazione nella scelta. Confidiamo, caro assessore, che si faccia in tempi brevi la massima chiarezza sulle questioni poste. Questa città attende da troppo tempo di vedere ripartire le terme e con esse quel di più di occupazione e sviluppo di cui abbiamo tanto bisogno".

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

  • Come proteggere le nostre case dalle zanzare con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

  • Auto travolge un ciclista, 51enne muore dopo l'incidente sulla statale Licata-Ravanusa

  • Si sfonda il tetto e il muratore precipita, grave trauma cranico: la prognosi sulla vita è riservata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento