SciaccaNotizie

Randagismo, l’Amministrazione comunale avvia collaborazione con la Lav

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L’Amministrazione comunale di Sciacca avvia una collaborazione anche con la Lav, Lega antivivisezione, impegnata in iniziative  di contrasto contro il randagismo e l’abbandono degli animali. È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Mario Tulone. La collaborazione – spiegano – scaturisce dopo le interlocuzioni con diverse associazioni animaliste seguite all’episodio di contrada Muciare.

Nella giornata di oggi si annunciano due iniziative. In mattinata sarà in città un educatore cinofilo della Lav, Mirko Zuccari. Farà dei sopralluoghi in diverse zone del territorio assieme all’assessore ai Diritti degli Animali Mario Tulone, per studiare il movimento dei cani randagi e altre loro caratteristiche. Nel pomeriggio, è fissato un incontro nel Palazzo Municipale tra l’Amministrazione comunale, il rappresentante della Lav e le associazioni operanti nel territorio: Anta, Amici degli Animali, Meta, Amici di Olivia Onlus, Balzoo Banco Alimentare Zoologico. Ci saranno anche il dirigente e il funzionario del Settore Ecologia del Comune di Sciacca. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento