SciaccaNotizie

"In viaggio con della droga", due saccensi tornano in libertà

Erano stati fermati, nel cuore della notte, dai carabinieri. Dopo un controllo i militari dell’Arma avevano trovato un involucro di sostanze illcecite

Convalidato l’arresto di due saccensi. I due, entrambi incensurati, erano finiti ai domiciliari per detenzione di un etto di marijuana. Si tratta di P.L., 23enne e B.V., di 21 anni. Per i due è stato disposto la remissione in libertà con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il giudice, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia,  ha riqualificato il capo d’imputazione, favorevole della lieve entità. Nell’udienza di convalida i saccensi avrebbero parlato di uso personale, escludendo la “vendita” ad altri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I saccensi erano stati fermati, nel cuore della notte, dai carabinieri. Dopo un controllo i militari dell’Arma avevano  trovato un involucro di marijuana del peso di un etto, sostanza che se ceduta al dettaglio avrebbe potuto sicuramente fruttare alcune centinaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento