SciaccaNotizie

"In viaggio con della droga", due saccensi tornano in libertà

Erano stati fermati, nel cuore della notte, dai carabinieri. Dopo un controllo i militari dell’Arma avevano trovato un involucro di sostanze illcecite

Convalidato l’arresto di due saccensi. I due, entrambi incensurati, erano finiti ai domiciliari per detenzione di un etto di marijuana. Si tratta di P.L., 23enne e B.V., di 21 anni. Per i due è stato disposto la remissione in libertà con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il giudice, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia,  ha riqualificato il capo d’imputazione, favorevole della lieve entità. Nell’udienza di convalida i saccensi avrebbero parlato di uso personale, escludendo la “vendita” ad altri.

I saccensi erano stati fermati, nel cuore della notte, dai carabinieri. Dopo un controllo i militari dell’Arma avevano  trovato un involucro di marijuana del peso di un etto, sostanza che se ceduta al dettaglio avrebbe potuto sicuramente fruttare alcune centinaia di euro.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento