SciaccaNotizie

Giornata delle vittime della mafia, tutti gli eventi rinviati causa Coronavirus

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Si ferma l’andare in piazza, uscire, vedersi, incontrarsi. Ma non si ferma il ricordo di chi si è sacrificato nella lotta alla mafia. E noi ricordiamo i tanti eroi della nostra terra, come il sindacalista saccense Accursio Miraglia, e poi magistrati, appartenenti alle forze dell’ordine, semplici cittadini: tutti”.

A dichiararlo sono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Mondino nella giornata nella giornata della "Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia". 

Il Comune di Sciacca - aggiungono - aveva deciso di partecipare alla manifestazione nazionale di Palermo, rinviata in altra data per l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Ma nulla ci impedisce di ricordare ugualmente, con la stessa intensità, da casa, nei nostri cuori, esprimendo immensa gratitudine agli eroi che hanno combattuto e continuano a combattere la mafia e ai tanti eroi di questi giorni che, a rischio della propria vita, combattono per tutti noi una guerra contro un altro nemico, invisibile, ma presente, dietro le porte delle nostre case, che sta sconvolgendo le nostre esistenze”. 

Le autorità invitano i cittadini ad aderire all’iniziativa alternativa promossa dall’associazione Libera “Ovunque tu sia resta a casa”, ricordando le vittime innocenti di mafia con uno scritto, una foto, un fiore.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento