SciaccaNotizie

Dal Comune stop alla mensa scolastica, i genitori non ci stanno e fanno una colletta

Per l’ufficio di ragioneria si tratta di costi “non indispensabili”

Foto archivio

Niente mensa a scuola ad autotassarsi sono i genitori degli alunni. Il Comune non ha avviato il servizio di mensa scolastica, così l’idea di fornire i pasti ai propri figli senza contattare nessuna ditta specializzata. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, la causa è un disavanzo emerso nell’ultimo rendiconto, i 200mila euro previsti per la mensa scolastica, non possono essere spesi. Per l’ufficio di ragioneria si tratta di costi “non indispensabili”. Gli alunni in questione fanno parte della scuola dell’infanzia e delle sezioni di scuola primaria a tempo prolungato, di Sciacca. I genitori hanno avviato una vera e propria colletta utile ad i loro piccoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

  • Licata

    Bivaccano e spaventano con 7 cani i clienti dell'ufficio postale, arrestati

  • Cronaca

    Ladro acrobata sale sulla grondaia e ruba cinque cardellini

  • Cronaca

    L'intimidazione al sindaco Lillo Zicari, non s'è parlato di "tutela" in Prefettura

I più letti della settimana

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento