SciaccaNotizie

Dal Comune stop alla mensa scolastica, i genitori non ci stanno e fanno una colletta

Per l’ufficio di ragioneria si tratta di costi “non indispensabili”

Foto archivio

Niente mensa a scuola ad autotassarsi sono i genitori degli alunni. Il Comune non ha avviato il servizio di mensa scolastica, così l’idea di fornire i pasti ai propri figli senza contattare nessuna ditta specializzata. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, la causa è un disavanzo emerso nell’ultimo rendiconto, i 200mila euro previsti per la mensa scolastica, non possono essere spesi. Per l’ufficio di ragioneria si tratta di costi “non indispensabili”. Gli alunni in questione fanno parte della scuola dell’infanzia e delle sezioni di scuola primaria a tempo prolungato, di Sciacca. I genitori hanno avviato una vera e propria colletta utile ad i loro piccoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Canicatti

    "Hashish in auto e a casa", due arresti: nei guai anche un 17enne

  • Cronaca

    Porto Empedocle sospesa la raccolta, i netturbini incrociano le braccia

  • Cronaca

    Corso aperto e bimbi a rischio, monta la protesta: "Bisogna aspettare il morto?"

  • Cronaca

    Depuratore di Favara, confermato il diniego delle autorizzazioni

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Le case a 1 euro a Sambuca di Sicilia, il sindaco: "Quante richieste, sogno un borgo felice"

  • "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento