SciaccaNotizie

"Aggredisce e perseguita la compagna", arrestato cittadino tunisino

L'uomo avrebbe sferrato anche un pugno alla donna, gli è stato applicato il divieto di dimora a Sciacca

(foto ARCHIVIO)

Un extracomunitario è stato arrestato dalla polizia di Sciacca per atti persecutori nei confronti della compagna. Nei giorni scorsi una donna ha chiesto l'intervento degli agenti presso un complesso di edilizia popolare denunciando come il compagno stesse tentando di sfondare la porta di accesso alla palazzina nel tentativo di raggiungerla a casa.

L'uomo, cittadino tunisino, non appena vista la volante si è dato alla fuga, ma è stato bloccato e portato in Commissariato. Gli agenti, accertato che l’extracomunitario si sarebbe recato più volte nell’abitazione della donna e l'avrebbe anche colpita con un  pugno al volto, lo hanno arrestato per atti persecutori. Il Gip del Tribunale di Sciacca  ha convalidato l’arresto ed applicato al cittadino extracomunitario la misura del divieto di dimora nel comune di Sciacca.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento