SciaccaNotizie

Processo "Opuntia", la difesa di Scirica tira in ballo Bucceri

Secondo gli avvocati il collaboratore, con le sue deposizioni, avrebbe escluso l'appartenenza mafiosa del loro assistito

Il tribunale di Sciacca

Operazione "Opuntia", la difesa di Scirica tira in ballo Bucceri. Nuova udienza, a Palermo, nel processo celebrato con il rito abbreviato per sei imputati, cioè Domenico Friscia, 55 anni, di Sciacca, i menfitani Vito Riggio, 32 anni, Giuseppe e Cosimo Alesi, 48 e 53 anni e Pellegrino Scirica oltre che Vito Bucceri, 46, le cui parole sono state determinanti dopo il blitz per ricostruire il quadro accusatorio contro gli arrestati. La difesa di Scirica ha però tirato in ballo proprio il collaboratore di giustizia per escludere l'appartenenza del proprio assistito all'associazione mafiosa, precisando come lo stesso abbia avuto un solo incontro con Sutera e solo al fine di provare un'auto".

 Prosegue intanto a Sciacca il processo per associazione mafiosa a carico di Matteo Mistretta, 32 anni, e Tommaso Gulotta, 52 anni, entrambi di Menfi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento