SciaccaNotizie

Abbandono dei rifiuti, è caccia agli "incivili": raffica di multe

Gli appostamenti degli agenti hanno consentito di sorprendere alcuni privati cittadini mentre erano intenti a disfarsi della spazzatura in maniera scorretta.

La polizia municipale di Sciacca  ha condotto un'operazione di controllo del territorio contro il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico.

Sono state 25 in appena 48 ore le sanzioni inflitte a seguito di appostamenti che gli agenti hanno organizzato all'altezza di alcune zone sensibili, situate per lo più in periferia. Aree, compresa la stessa attigua all'ospedale Giovanni Paolo II che, spesso, si trasformano in autentiche discariche abusive.

Gli appostamenti degli agenti hanno consentito di sorprendere alcuni privati cittadini mentre erano intenti a disfarsi della spazzatura in maniera scorretta.

Le contestazioni sono culminate con multe di importo singolo compreso tra 50 e 200 euro. Tra i sanzionati non ci sono solo cittadini di Sciacca ma anche residenti nei comuni vicini: Menfi, Sambuca di Sicilia e Santa Margherita di Belice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento