SciaccaNotizie

Saccense accusato di furto, deferito in stato di libertà

Un 40enne di Sciacca, C.S., è stato deferito in stato di libertà dai carabinieri in quanto accusato del furto di un marsupio lasciato momentaneamente  incustodito all'’interno di un’'autovettura in località porto. Il marsupio conteneva effetti e documenti personali, un telefono cellulare, e la somma in contanti di 400 euro circa, appartenente ad un cittadino saccense. La refurtiva è stata interamente recuperata è restituita al legittimo proprietario.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento