SciaccaNotizie

La Caritas apre un ambulatorio di cardiologia: aiuterà gli indigenti

L’iniziativa, annunciata durante le messe domenicali, è rivolta alle famiglie con Isee non superiore a 7 mila euro

Un ambulatorio di cardiologia a beneficio di chi non riesce, per i turni nelle strutture pubbliche, ad essere visitato entro un mese dalla richiesta. È l’iniziativa della Caritas parrocchiale della Perriera e dell’associazione “Orizzonti”, aperta a tutta la città di Sciacca ed anche a chi arriva dal territorio, che sarà avviata mercoledì 15 novembre con il primo turno di visite. L’iniziativa, annunciata ieri, durante le messe domenicali, è rivolta alle famiglie poco abbienti, con Isee non superiore a 7 mila euro.

Basterà prenotarsi presso la parrocchia dove la Caritas già opera con il Market della solidarietà e anche con un emporio che garantisce vestiario a chi non è in condizione di poterlo acquistare. L’obiettivo è di fare eseguire, a due cardiologi che hanno aderito, a titolo gratuito, una trentina di visite al mese. "Noi non ci poniamo in concorrenza con il pubblico – ha detto, al Giornale di Sicilia, Luciano Sciortino, vice presidente della Caritas parrocchiale e presidente dell’associazione “Orizzonti”– ma interveniamo in maniera emergenziale, quando la gente che si rivolge a noi non è riuscita in un mese ad essere sottoposta a visita. Con noi ci sono due cardiologi, Giovanni Saccone e Alfonso Lo Presti". Saccone è stato, per tanti anni, direttore dell’unità operativa di Emodinamica dell’ospedale di Sciacca. "L’obiettivo – aggiunge Sciortino – è di abbracciare, nel prosieguo, anche altre branche specialistiche e dunque non limitarci alla cardiologia. Questo è stato possibile grazie al contributo del 5 per mille che ci ha consentito di acquistare un elettrocardiografo. I locali sono quelli parrocchiali all’interno dei quali abbiamo ricavato un ambulatorio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Braccati dai carabinieri dopo la rapina alla banca Sant'Angelo: fermati 2 palermitani e un sabettese

  • Rapinata la banca Sant'Angelo: in due portano via 50 mila euro

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Grande Fratello vip, l'empedoclina Clizia Incorvaia al centro del gossip

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento