SciaccaNotizie

Carnevale 2020, 150 mila euro per i carri allegorici: ecco tutte le novità

Al carro primo classificato di fascia A andranno 27.500 euro, per il secondo 26.500 e per il terzo 23.500

La spesa per i carri allegorici sarà di 150 mila euro, somme prelevate dall'imposta di soggiorno. Ci saranno novità nella giuria del Carnevale di Sciacca 2020. Chi aspira a farne parte dovrà presentare una domanda e poi sarà una commissione a decidere. Altra novità è che, come nel passato, saranno due componenti a valutare ogni singolo settore, ma anche gli altri membri della giuria questa volta potranno farlo anche se con un punteggio inferiore, fino a 10 punti. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Per quanto riguarda il numero dei carri allegorici nessuna novità rispetto alla scorsa edizione. Previsti un massimo di 5 carri di fascia A, 2 di fascia B e il Peppe Nappa che aprirà la sfilata. Per l'ammissione alla sfilata delle associazioni culturali che realizzano i carri la commissione che si insedierà al Comune valuterà il bozzetto, l'allegoria, i costumi e il curriculum.

Al carro primo classificato di fascia A andranno 27.500 euro. Per il secondo 26.500 e per il terzo 23.500. Per il quarto 22.500 e per il quinto classificato 20.000 euro. Al Peppe Nappa andranno 9.000 euro. Per un totale di 129.000 euro. Ai due carri di fascia B sono destinati 11.000 euro al primo e 10.000 al secondo classificato per un totale di 21.000 euro. La somma complessiva ammonta a 150 mila euro. Il Comune, come lo scorso anno, procederà attraverso un bando per la scelta del privato che gestirà i servizi legati alla manifestazione, l'organizzazione e la gestione della festa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento