SciaccaNotizie

Ripristinato il belvedere in ceramica della discesa Campidoglio

Due imprenditori hanno pagato di tasca loro l'acquisto di nuovi vasi di ceramica

I due imprenditori che hanno acquistato i vasi

E' stato ripristinato nella sua bellezza originaria il belvedere di discesa Campidoglio dopo l’atto di vandalismo dello scorso mese di marzo, durante il Carnevale, che distrusse tre grandi vasi in ceramica. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’arredo urbano Calogero Segreto nel ringraziare due giovani imprenditori saccensi, Giuseppe Catanzaro e Roberta Mazza, operatori anche del Carnevale di Sciacca, che hanno voluto donare due nuovi vasi alla città dopo quanto accaduto durante lo svolgimento dell’evento.  

I vasi in ceramica artistica, realizzati da un maestro saccense, sono stati collocati questa mattina da personale del Comune. "Un gesto esemplare che ripara una ferita e che fa onore a due giovani saccensi che dimostrano di amare la loro città”, dicono Valenti e Segreto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Violò la sorveglianza per andare nella pescheria del fratello ma era in buona fede", assolto il boss Messina

  • Cronaca

    Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Cronaca

    Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Cronaca

    "Volevo fare pace e mi ha scaraventato giù dalle scale", il racconto dell'aggressione

I più letti della settimana

  • Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

  • Parroco di Lampedusa "sfida" via Twitter Salvini: "Ti affido alla Madonna di Porto Salvo"

  • La patente NCC: cos'è e come si ottiene

  • Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento