SciaccaNotizie

Protezione civile, in corso una simulazione per migliorare i sistemi di soccorso

Il piano è stato realizzato in ambito regionale con il coinvolgimento della Prefettura e dei centri operativi

FOTO ARCHIVIO

È in corso da questa mattina e proseguirà per tutta la mattinata, fino al primo pomeriggio, una simulazione di protezione civile a Sciacca così come in circa 25 comuni di tre province siciliane (Agrigento, Palermo e Trapani) con il coordinamento centrale del Dipartimento nazionale e regionale della Protezione civile e il coinvolgimento delle rispettive Prefetture e delle amministrazioni locali.

A Sciacca, coordinato dal sindaco Francesca Valenti, con il supporto tecnico dell’ingegnere Maurizio Costa del Dipartimento regionale, è stato convocato nella Sala Giunta il Centro operativo comunale e il Centro operativo misto. Sono seduti attorno a un tavolo i dirigenti della protezione civile provinciale e comunale, i rappresentanti di tutte le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, la Croce Rossa e altre associazioni di volontariato di protezione civile. L’obiettivo è quello di migliorare il sistema dei soccorsi e degli interventi, a livello provinciale e regionale, nell’eventualità di un evento sismico. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

  • Licata

    Bivaccano e spaventano con 7 cani i clienti dell'ufficio postale, arrestati

  • Cronaca

    Ladro acrobata sale sulla grondaia e ruba cinque cardellini

  • Cronaca

    L'intimidazione al sindaco Lillo Zicari, non s'è parlato di "tutela" in Prefettura

I più letti della settimana

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento