Sciacca Today

Un gruppo di imprenditori tunisini ha comprato un albergo a Sciacca

Il nome dell'hotel è ancora rigorosamente top secret. Il presidente Crocetta ha parlato di "operazioni finanziarie di valore, utili a creare sviluppo in Sicilia ed a rilanciare l'economia isolana"

Una veduta di Sciacca

Un gruppo di imprenditori della Tunisia avrebbe acquistato un albergo a Sciacca. Ad annunciarlo parlando di "operazioni finanziarie di valore, utili a creare sviluppo in Sicilia ed a rilanciare l'economia isolana" è stato il presidente della Regione Rosario Crocetta. Il nome dell'albergo è ancora rigorosamente top secret. Ma gli imprenditori tunisini avrebbero acquistato anche un hotel a Palermo ed il noto pastificio Tomasello di Casteldaccia. 

Si registra, dunque, di fatto, una vera e propria inversione di tendenza: prima erano, fra gli altri, i siciliani ad andare ad investire in Tunisia. Adesso, invece, arrivano dal Maghreb per investire. "Gli imprenditori tunisini - ha commentato il presidente Crocetta - possono far crescere la Sicilia".  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Nessun abuso di ufficio nella costruzione di un palazzo", sette assoluzioni

    • Incidenti stradali

      Scontro fra un Suv ed una motocicletta, diciottenne in ospedale

    • Cronaca

      Reclamano il regolare pagamento degli stipendi, volantinaggio degli impiegati davanti al Comune

    • Cronaca

      La Procura continua a svuotarsi: Macaluso lascia l'ufficio, terzo trasferimento in poche settimane

    I più letti della settimana

    • È ufficiale: Calogero Bono è candidato sindaco alle prossime amministrative

    • Fabrizio Di Paola verso le dimissioni, si candiderà alla Regione?

    • Arriva l'ok di Beppe Grillo: Mistretta candidato sindaco per il M5S

    • Niente soldi per la video sorveglianza, i cittadini si autotassano

    • Tutto pronto per l'inaugurazione del Museo del Mare

    • Proseguiranno gli scavi archeologici in contrada Coda della Volpe

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento