SciaccaNotizie

Lancio di pietre e detriti contro quattro auto, una è stata danneggiata

Tutti hanno raccontato d'aver visto un gruppetto di ragazzini in bicicletta. I poliziotti, recandosi sul posto, hanno già individuato il punto esatto da dove sarebbero stati gettati i detriti

(foto ARCHIVIO)

Quattro automobili che percorrevano la strada statale 115 sono stati bersaglio del lancio di detriti, pietre e fango. Due automobilisti hanno già formalizzato denunncia, mentre altrettanti dovrebbero farlo nella giornata di oggi. L'episodio - riportato dal quotidiano La Sicilia - si sarebbe verificato nella giornata di sabato. I poliziotti del commissariato di Sciacca hanno già avviato le indagini. Soltanto in un caso, la macchina è rimasta danneggiata al parabrezza. Tutto è accaduto all'uscita della galleria Belvedere con direzione Ribera, si tratta della zona del centro di Sciacca. La galleria si trova in corrispondenza delle vie De Gasperi e San Calogero. 

Tutti hanno raccontato d'aver visto un gruppetto di ragazzini in bicicletta. I poliziotti, recandosi sul posto, hanno già individuato il punto esatto da dove sarebbe stato effetto il lancio di detriti, pietre e fango.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Armato di pistola rapina un supermercato: è "caccia" al criminale solitario

  • Cronaca

    Scoppia la fogna a San Leone, Mareamico: "E' un disastro ambientale"

  • Cronaca

    Caso Arnone, il tribunale di Sorveglianza ha deciso: in carcere solo la sera

  • Cronaca

    Chiuso il viadotto Akragas, si attende l'esito di alcuni controlli sul primo tratto

I più letti della settimana

  • “Compà, hai fumo? Un pezzo quanto costa?”: giovane chiede droga a un carabiniere

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Carni e pesce in cattivo stato", sequestrato un quintale di merce: denunciato ristoratore

  • "Cardiologo chiamato per un'urgenza investe e uccide pedone", farmacologo lo scagiona

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Traffico di cocaina dal Belgio, spunta l'ex capomafia Giuseppe Quaranta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento