SciaccaNotizie

Oggetti sacri legati alla Madonna del soccorso, apre il "Mudia"

Sarà centrale l'esposizione degli ex voto in corallo

La Madonna del soccorso

Lunedì, in chiesa Madre a Sciacca (Ag), verrà aperto - alla presenza del cardinale di Agrigento Francesco Montenegro e del sovrintende ai Beni culturali di Agrigento Michele Benfari - il museo diffuso della diocesi.  

Sarà visibile una raccolta di arte sacra frutto della sinergica collaborazione tra la Soprintendenza e Arcidiocesi, con l'università di Palermo. Il Mu.Di.A di Sciacca sarà messo in rete con il Mu.Di.A e i Percorsi Arte&Fede di Agrigento, il museo di arte sacra di Sambuca di Sicilia, il Mu.Di.A Aragona e i percorsi Arte&Fede di Caltabellotta.

Ogni Mu.Di.A presente sul territorio della Diocesi di Agrigento è espressione di una peculiarità delle comunità locali. A Sciacca la centralità è rivolta alla devozione alla Madonna del Soccorso e saranno proposti diversi oggetti sacri legati al culto e alla devozione mariana propria di Sciacca rappresentata dagli ex voto in corallo. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento