SciaccaNotizie

La polizia municipale si trasferisce al complesso monumentale della Badia Grande

I vigili urbani potranno lasciare la sede dell'ex Motel Agip, di proprietà della Terme di Sciacca, dalla quale è stata sfrattata

Il Comune di Sciacca ha trovato una soluzione per la nuova sede del comando della polizia municipale che sarà trasferito a breve nel complesso monumentale della Badia Grande. Il comando si trasferirà in tempi brevissimi, alla Badia Grande nei locali, di proprietà comunale, da poco lasciati dalle suore che hanno chiuso il convento.

La polizia municipale potrà lasciare dunque la sede dell'ex Motel Agip, di proprietà della Terme di Sciacca, dalla quale è stata sfrattata. Il giudice Francesca Cerrone ha dato quattro mesi di tempo al Comune di Sciacca per trovare una soluzione per i locali della polizia municipale. I quattro mesi scadranno giovedì 6 giugno. Il liquidatore delle Terme, Carlo Turriciano, ha già chiesto ed è all'attenzione del giudice il sequestro e la custodia dell'immobile che ospita, già da alcuni anni, il comando, motivata con ragioni di sicurezza. Sei privati si sono fatti avanti offrendo locali al Comune per la nuova sede del comando rispondendo a un avviso. Il Comune, però, non ha avuto i fondi disponibili da impegnare per questa spesa e così il dirigente, Michele Todaro, non ha proceduto all'apertura delle buste in attesa che venga approvato il bilancio e che dunque ci sia la copertura finanziaria. La soluzione trovata adesso, il trasferimento in locali di proprietà del Comune, risolve il problema. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento