SciaccaNotizie

Auto intrappolata nel fango, poliziotti salvano marito e moglie in extremis

Il dirigente del commissariato e un ispettore superiore non si sono curati del pericolo e hanno proceduto con la loro vettura personale

Hanno salvato una coppia rimasta intrappolata nella loro auto - lungo la provinciale per Sant'Anna Caltabellotta - sommersa dall'acqua fangosa che è arrivata, e stava per superare, i finestrini. Lo hanno fatto il dirigente del commissariato di Sciacca, Luca Pipitone, e l'ispettore superiore Pippo Venezia. Due poliziotti che non si sono curati del pericolo e che hanno agito con l'autovettura personale, visto che tutti gli agenti e le autovetture di servizio erano impegnate sul territorio.

La donna e l'uomo erano rimasti intrappolati per diverse ore all'interno della propria autovettura sommersi dall'acqua fangosa. Pipitone e Venezia con vero slancio altruistico sono riusciti ad estrarre le due persone, moglie e marito: lei medico, lui insegnante,  traendole in salvo. Grande soddisfazione è stata espressa dalla segreteria provinciale della UilMp: "Aspichiamo che tale gesto umano non rimanga nell'assoluto silenzio dell'indifferenza e possa in qualche modo vedere riconosciuto dal superiore dicastero l'atto eroico di questi due servitori dello Stato che hanno anteposto la loro vita per salvare quella altrui".   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Crollo nel centro storico, rasa al suolo abitazione fatiscente

  • Cronaca

    Cambio al vertice dell'Asp, Santonocito al posto di Venuti

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento