SciaccaNotizie

Rapine ad anziani nel quartiere di San Michele: c'è paura tra i residenti

Il comitato degli abitanti chiede l'installazione di telecamere di sorveglianza per scongiurare nuovi episodi

(foto ARCHIVIO)

Ad una settimana dall'irruzione a casa di una ottantaseienne residente nel quartiere di San Michele (ancora oggi ricoverata) tra i residenti di quella zona di Sciacca c'è paura. Lo racconta il Giornale di Sicilia. Il comitato di quartiere ha quindi chiesto al Comune la collocazione di un sistema di videosorveglianza che possa scongiurare il ripetersi di episodi similari o quantomeno consentire una rapida e più agevole individuazione dei responsabili.

La convincono ad aprire la porta e poi la rapinano: la vittima è un'ottantaseienne 

Nel quartiere - racconta ancora il Giornale di Sicilia - nel passato ci sono state altre rapine, ma anche truffe sempre in danno di anziani. 

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

  • Pistola in pugno rapinano l'ufficio postale, in fuga due criminali

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento