SciaccaNotizie

"Spiagge sicure", finanziato progetto di contrasto all'abusivismo

Il contributo ammonta a 42 mila euro. Sarà finalizzato principalmente all’assunzione di personale a tempo determinato per garantire controlli e sicurezza

(foto ARCHIVIO)

Spiagge sicure, approvata la richiesta del Comune di Sciacca per il finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale. Lo rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Fabio Leonte dopo aver ricevuto comunicazione dalla Prefettura di Agrigento. 

Il progetto, "elaborato dal comando della Polizia Municipale, è risultato coerente con le finalità dell’iniziativa del Ministero dell’Interno 'Spiagge sicure – Estate 2019' in sede di valutazione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica". Il contributo ammonta a 42 mila euro. Sarà finalizzato principalmente all’assunzione di personale a tempo determinato per garantire controlli e sicurezza nelle spiagge di Sciacca. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso "Sea Watch 3", il magistrato Spataro: "Se necessario scendiamo in piazza in onore dei colleghi di Agrigento"

  • Cronaca

    L'inchiesta sulla Sea Watch, c'è il primo indagato: avviso di garanzia al comandante

  • Incidenti stradali

    Incidente fra auto e moto a Monserrato, diciassettenne ferito finisce in ospedale

  • Cronaca

    Scoppia l'incendio che distrugge la spazzatrice: caos a Favara

I più letti della settimana

  • Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

  • Incidente sul lavoro a Palma di Montechiaro, colpito dalla benna di una ruspa: muore operaio di 57 anni

  • Incidente a Sambuca di Sicilia, muore anche il diciottenne: sale a due il bilancio delle vittime

  • "Pretendevano un tasso del 300% annuo", operazione antiusura a Licata: fermati padre e figlio

  • La patente NCC: cos'è e come si ottiene

  • L'incidente mortale sul lavoro a Palma di Montechiaro, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento