SciaccaNotizie

Tartaruga rischia di morire per colpa di una lenza, salvata in extremis

L'animale marino, dopo le dovute cure, verrà restituito al suo ambiente naturale

Una tartaruga spiaggiata è stata salvata dalla Capitaneria di porto. Il fatto è accaduto a Sciacca. L’esemplare, una Caretta caretta, mostrava segni di ferite derivate da una lenza da pesca attorcigliata alle pinne anteriori. La tartaruga, secondo quanto ricostruito dalla Capitaneria, è stata dapprima trasportata nell’ufficio circondariale della Guardia costiera di Sciacca, per poi essere affidata alle cure di uno specialista. A prendersi cura dell’esemplare è stato Gerlando Gallea, dell’associazione Wwf, Torre Salsa.

L'animale marino, dopo i dovuti trattamenti, verrà restituito al suo ambiente naturale."In ringraziamento - fa sapere la Capitaneria - va cittadini che con la loro preziosa opera di collaborazione, permettono di intervenire tempestivamente e salvaguardare in tal modo l’ambiente e le creature di vitale importanza per gli equilibri del nostro mare".

1-1-25

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il Natale che non c'è: il "cuore" della città è senza luminarie, ci penserà il Parco

  • Cronaca

    Cieco per l'Inps legge il giornale al bar e taglia assi di legno: denunciato

  • Cronaca

    La Dea bendata si ferma l'Agrigentino, il Superenalotto "regala" 37mila euro

  • Cronaca

    Morte della giovane Sofia Tedesco, la famiglia dona un calendario "speciale"

I più letti della settimana

  • "Un uomo sta per lanciarsi dal viadotto": la Volante corre, sbanda e si schianta contro il muro

  • "Hanno assunto il fratello del sindaco all'Iseda", dal mormorio all'urlo sguaiato: scoppia il polverone

  • "Trovati in possesso di 4 chili di hashish", arrestati 3 giovani: c'è anche una 17enne

  • Auto si ribalta lungo la statale 115, un ventenne in gravi condizioni

  • Auto sbanda e finisce sulla strada sottostante, in ospedale un 70enne

  • Porto Empedocle, “Non siamo pecoroni”: cittadini in rivolta contro l’amministrazione comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento