SciaccaNotizie

"Tentò di incendiare l'auto del suocero", giudizio immediato per un 21enne

Il giovane, però, ha l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La vicenda risale al 31 maggio

Il tribunale di Sciacca

Tentò di incendiare un’auto, giudizio immediato per Ignazio Piazza, di 21 anni. L’uomo è accusato di avere incendiato  l’auto del suo ex suocero dovrà comparire in udienza del processo fissata per l’undici ottobre. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, il giovane ha lasciato i domiciliari, ad accogliere la richiesta dei legali Di Paola e Bacino è stato il giudice Alberto Davico. Il 21enne, però, ha l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La vicenda risale al 31 maggio, quando in via Madonnuzza in pieno centro storico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento