SciaccaNotizie

Terme di Sciacca, Pullara: "Speriamo in tempi brevi per la riapertura"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Un'altro tassello importante -dichiara Pullara - si è aggiunto oggi all'Iter che porterà, speriamo, in tempi brevi alla riapertura dell'importante complesso termale. Infatti, per come richiesto dalle parti interessate l’Assessore Armao, cui vanno i miei ringraziamenti per la sensibilità dimostrata, ha voluto dare seguito alla mia sollecitazione in ordine all’insediamento di un tavolo tecnico che possa supportare le decisioni.

Nel corso della riunione, a cui ho partecipato in prima persona, l'On. Piscitelli delegato a seguire la vicenda Terme ha riferito che l’Assessorato alla  Economia ha gradito i suggerimenti che sono pervenuti dal Comune di Sciacca nonchè quelli che arriveranno dal tavolo tecnico procedendo alle necessarie  modifiche al bando, anche con riferimento di includere nell'avviso di concessione le stufe di San Calogero e  il parco delle Terme .

"Si tratta di una questione che mi sta molto a cuore -aggiunge il deputato regionale -che ho seguito personalmente fin dall’ inizio partecipando  in prima persona al consiglio comunale aperto per affrontare le problematiche relative alle terme di Sciacca prendendo l'impegno con la giunta che avrei portato l'argomento all'attenzione del parlamento regionale.

Su mia richiesta -prosegue Pullara - la commissione sanità dell' assessorato Regione Siciliana ha affrontato la questione e potere avviare conseguentemente  L 'iter per la riapertura delle terme e procedere speditamente per la pubblicazione della manifestazione di interesse e della stesura del conseguente bando di gara per ripristinare il complesso termale. Potranno così tornare attive le terme di Sciacca insieme alle Grotte vaporose .

Il complesso termale rappresenterà un volano di sviluppo per il territorio anche per quanto concerne l'utilizzo delle terme per la cura di particolari patologie .

In questo modo-conclude l'on. Pullara -il complesso termale  oltre a diventare un punto di riferimento regionale per rispondere alle domande in espansione di turismo termale darà  una spinta importante allo sviluppo imprenditoriale ed economico del territorio". 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento