SciaccaNotizie

Processo "The Wall" per rapine nel Belice, condannato un 47enne dell'Agrigentino

Assolto invece Francesco Napoli di 32 anni, accusato della ricettazione di una Fiat Panda

Processo “The Wall”, condannato l’uomo di Santa Margherita di Belice, Rocco D’Alosio. Il 47enne – secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia – era accusato d’essere stato il basista di rapine e tentate rapine nel Belice. Assolti invece i palermitani Vito Leale di 53anni, Pietro Madondia di 44 anni e Michele Cirrincione di 48 anni. Assolto invece l’agrigentino Francesco Napoli di 32 anni, accusato della ricettazione di una Fiat Panda rubata a Palermo che poi sarebbe stata usata per compiere rapine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento