SciaccaNotizie

Vallone Baiata, necessarie modifiche al progetto di manutenzione

L'intervento prevederà lavori di pulizia, decespugliamento, rimozione dei detriti e risagomatura dell’alveo

una veduta di Sciacca

Va avanti l’iter per l’esecuzione delle opere previste nel progetto riguardante il vallone Baiata denominato  “Lavori di pulizia, decespugliamento, rimozione dei detriti e risagomatura dell’alveo, nel tratto a monte della strada statale 115 fino alla foce”. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Protezione civile Mario Tulone rendono noto che il Comune di Sciacca ha avuto notificato un decreto del Commissario di Governo “contro il dissesto idrogeologico nella Regione Siciliana”. È il provvedimento di approvazione amministrativa del nuovo quadro tecnico economico del progetto per un importo complessivo di 250 mila euro.

Il commissario ha modificato e integrato il quadro economico “inserendo la voce di spesa delle indagini e della caratterizzazione del materiale costituente il letto del vallone Baiata, senza apportare alcuna modifica all’importo di finanziamento dell’opera”, dichiarata “di pubblica utilità, urgente e indifferibile”.

Il decreto ha approvato in linea amministrativa il nuovo quadro economico “subordinandola al completo finanziamento dell’importo da parte dell’Arta-Dra”, di un progetto “ricompreso tra gli interventi finanziati con fondi europei stanziati per la Regione siciliana.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento