SciaccaNotizie

Monte Kronio, via alla messa in sicurezza del costone: soldi dalla Regione

In arrivo 500mila euro utili a scongiurare il pericolo. Sono diverse le famiglie che dal 2018 vivono nel disagio

Dopo 14 mesi di agonia il dipartimento regionale della Protezione civile ha emesso il provvedimento con il quale si dà il via libera ad un finanziamento importante.

Cinquecento mila euro per la messa in sicurezza del costone del monte Kronio. L’intervento, secondo quanto fatto sapere da La Sicilia, è tra i più attesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono diverse le famiglie che dopo la frana del 2018 hanno dovuto lasciare le proprie case. Dalla Regione è arrivato, finalmente, l’ok definitivo. I fondi utili metteranno in sicurezza la zona resa pericolosa dopo la frana del novembre 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Migranti si scagliano contro i carabinieri, Carmina: "Solidale con l'Arma, servono strutture adatte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento